STANZA DEI LIBRI copertina

SVILUPPI DELLA CLINICA TRANSCULTURALE
NELLE RELAZIONI DI CURA

Mercoledì 15 dicembre 2021
h 21:00

La stanza dei libri

La stanza dei libri è uno spazio dove parlare dell’esperienza della narrazione, dell’ascolto e della lettura, attraverso le pagine di un libro.

Di che libro parliamo?

Nell’incontro, Ilaria M.A. Benzi e Silvia Valadè dialogheranno con le dr.sse Bevilacqua e Scorzelli Vergara del libro “Sviluppi della clinica transculturale nelle relazioni di cura” di Maria Luisa Cattaneo e Sabina dal Verme.

AUTORI
Maria Luisa Cattaneo: psicologa, psicoterapeuta e analista transazionale didatta, è responsabile dei servizi di clinica transculturale e del Corso annuale di Clinica transculturale della cooperativa Crinali.
Sabina dal Verme: ostetrica e formatrice, ha lavorato nel Centro di salute e ascolto per le donne migranti e i loro bambini dell’Asst Santi Paolo e Carlo e come co-terapeuta nei servizi di clinica transculturale.
Contributi di: A. Banis, P. Bevilacqua, M. Breda, C. Bruni, E. Conti, I. Finzi, M. Gianformaggio, F. Grosso, S. Noris, I. Oltolini, C. Parravicini, A. Pellizzer, B. Rubino, K. Scorzelli Vergara, S. Sharley, E. Zampella.

L’approccio transculturale utilizza come modello quello ispirato all’etnopsichiatria francese (T. Nathan e M.R. Moro), che mette in atto modalità terapeutiche basate sull’integrazione fra approccio psicologico e approccio culturale; ogni cultura ha rappresentazioni diverse della salute e della malattia e ha proprie modalità di cura: i migranti hanno bisogno di una presa in carico che tenga conto della dimensione culturale della loro sofferenza psichica e dei loro disagi relazionali. Allo stesso tempo gli operatori hanno bisogno di strumenti mirati e specifici che permettano loro di rispondere ai bisogni diversi dei migranti.

In continuità con la pubblicazione del 2009, Crinali pone uno sguardo attento sulle famiglie migranti con minori in difficoltà con particolare attenzione al contesto scolastico, alla tematica del trauma nelle seconde generazioni, dei rifugiati richiedenti asilo e della violenza di genere sostando anche sui contenuti più “classici” legati alla valutazione personologica e alla mediazione linguistico-culturale.
Questo testo rappresenta una bussola per tutti coloro che si muovono in contesti transculturali.

La stanza dei libri vedrà l’apertura del dialogo con la dott ssa Bevilacqua e la dottoressa Scorzelli Vergara  sul ruolo della mediazione linguistico culturale e sull’effetto della migrazione, nei suoi aspetti traumatici, ma anche potenzialmente creativi, sulle nuove generazioni.

Come partecipare?

L’evento sarà trasmesso in diretta sui canali FaceBook e Youtube del Centro Studi per la Cultura Psicologica. 

Relatori

KARINA SCORZELLI VERGARA: Presidente della Cooperativa Crinali, mediatrice linguistico culturale cilena. Lavora presso i “Centri di salute e ascolto per le donne immigrate e i loro bambini” dell’ASST Santi Paolo e Carlo Borromeo di Milano, il servizio di Clinica transculturale; è la responsabile delle attività scolastiche per la Cooperativa.

PATRIZIA BEVILACQUA: Psicologa e psicoterapeuta di formazione psicodinamica e umanistica, esperta in Psicodiagnostica e Assesment transculturale. E’ docente a contratto nella Laurea Specialistica di Psicologia Clinica dell’Università Cattolica di Milano. Lavora dal 1997 con Crinali, fa parte dell’équipe di Clinica Transculturale di Milano, svolge attività di formazione e supervisione nelle UONPIA e, all’interno della Cooperativa, coordina il Servizio sperimentale di assessment in Perizie transculturali richieste dal Tribunale dei Minori.

ILARIA M.A. BENZI: Psicologa clinica e PhD, Ricercatrice presso l’IRCCS Istituto Auxologico Italiano. Responsabile comunicazione dell’Ordine degli Psicologi della Lombardia. Professore a contratto presso l’Università degli Studi di Pavia, insegna Teoria e tecnica dei test e Test e psicodiagnostica. Presidente del Centro Studi per la Cultura Psicologica.

SILVIA VALADÈ: Psicologa, Psicoterapeuta. Giudice Onorario presso la Corte d’Appello di Milano Sezione V. Consigliere dell’Ordine degli Psicologi della Lombardia. Professore presso l’Università degli Studi di Milano-Bicocca. CTU e Ausiliario del Giudice presso il Tribunale di Milano. Vicepresidente del Centro Studi per la Cultura Psicologica.

A chi è rivolto?

La partecipazione al webinar è aperta a tutti, previa iscrizione attraverso l’apposito form.
I partecipanti iscritti riceveranno, il giorno dell’evento, il link per assistere via e-mail.