ACFF discute 17 Dicembre

Perchè?

Il Tribunale di Milano ha elaborato insieme agli Ordini degli Avvocati, degli Psicologi e dei Medici delle “Indicazioni operative” sulle consulenze tecniche d’ufficio in materia di diritto di famiglia.

Si tratta di un documento che ha la finalità di esplicitare e conciliare aspetti procedurali e scientifico-metodologici. Gli psicologi, psichiatri e neuropsichiatri infantili che svolgono attività di consulente tecnico d’ufficio e di parte per il Tribunale di Milano vi troveranno un punto di riferimento per inscrivere la qualità del loro lavoro in un quadro di trasparenza per il Giudice e per tutte le parti coinvolte nel contraddittorio.

Il documento è promosso dalla IX sezione civile del Tribunale (nota come “Sezione Famiglia”), la sezione specializzata sulla famiglia più importante d’Italia e fa da riferimento anche per altri Tribunali.

L’Associazione Clinici Forensi per le Famiglie (ACFF), costituita da psicologi, psichiatri e neuropsichiatri infantili che svolgono attività peritale a Milano e in altri tribunali, organizza questo evento per proporre un confronto tra consulenti, giudici e avvocati sulle “Indicazioni operative per la CTU su famiglie e minori”.  

Come verrà erogato?

La formazione sarà erogata online e organizzata per favorire l’interazione dei partecipanti tramite domande e commenti, anche live.

Quali strumenti in più mi darà il corso?

Comprendere quali modifiche comportano le “Indicazioni operative” per il lavoro di CTU, CTP, Avvocati e Giudici

Coniugare aspetti procedurali e scientifico-metodologici delle diverse professioni coinvolte

Favorire il lavoro collaborativo e trasparenti tra Giudici, Avvocati e Consulenti Tecnici

Programma dell'evento

9:00-9:45   Saluti istituzionali
Daniela Pajardi, Presidente ACFF
Paola Lovati, Referente Commissione Persona Famiglia e minori – Ordine degli Avvocati di Milano
Presidenti degli Ordini dei Medici e degli Psicologi

9:45-10:15   Presentazione delle “Indicazioni operative per la CTU su famiglie e minori” del Tribunale di Milano – Anna Cattaneo

10:15-10:45   La prospettiva del CTU e del CTP – Daniela Pajardi

10:45-11:00   pausa

11:00-12:30   Il quesito peritale proposto dalle “Indicazioni operative”
Discutono: Giuseppe Gennari, Alessandro Simeone, Franco Martelli, Giuseppe Deleo, Sonia Cavenaghi. Coordina: Marina Loi

12:30-13:00   Discussione

13:00-14:00   Pausa pranzo

14:15-15:30   La valutazione e l’ascolto del minore nelle “Indicazioni operative”
Discutono: Rossella Procaccia, Grazia Cesaro, Rosa Muscio
Coordina: Paola Vizziello

15:30-15:40   pausa 

15:40-17:00   Nodi e snodi metodologici e procedurali evidenziati dalle “Indicazioni operative”
Discutono: Ettore Muscogiuri, Alfredo Verde, Cinzia Calabrese, Carlo Rimini, Anna Cattaneo
Coordina: Valeria La Via

17:00-17:30 Riflessioni conclusive – Stefano Benzoni

Relatori

Stefano BENZONI: Neuropsichiatra Infantile, Psicoterapeuta. Docente di Neuropsichiatria infantile presso L’Università Bicocca di Milano. Consulente per la UONPIA Della Fondazione IRCCS Ca’ Granda Policlinico di Milano. Socio ACFF.

Cinzia CALABRESE: avvocata e Presidente AIAF (Associazione Italiana degli Avvocati per la Famiglia e per i minori). Consigliera dell’Ordine degli Avvocati di Milano, Coordinatrice della Commissione di Diritto dell’Unione Europea dell’Ordine di Milano, Esperta designata dal CNF nel Comitato Family and Succession Law del CCBE, il Consiglio degli Ordini forensi europei.

Anna CATTANEO: Presidente IX sezione civile del Tribunale di Milano. È docente di “Diritto di famiglia: profili sostanziali e processuali” presso l’Università degli Studi di Pavia.

Sonia CAVENAGHI: Psicologa, Psicoterapeuta. Docente presso PSIBA, Scuola di Specializzazione in Psicoterapia del Bambino e dell’Adolescente, Milano. Consulente Tecnico presso il Tribunale Ordinario e il Tribunale per i Minorenni di Milano. Segretario di ACFF.

Grazia CESARO: Avvocato, si occupa di diritto di famiglia, nazionale ed internazionale, di diritto minorile, di diritto delle persone, di diritto delle successioni e della protezione dei dati personali dei minorenni. Da oltre venticinque anni svolge l’incarico di curatore speciale dei minori su incarico dell’Autorità Giudiziaria e di difensore dei minori su incarico degli Enti pubblici. Autrice di numerosi articoli e curatrice di pubblicazioni in tema in diritto di famiglia e diritto minorile, nazionale ed internazionale. Dal 2019 è presidente dell’Unione Nazionale delle Camere Minorili (UNCM).

Giuseppe DELEO: Medico-Legale, Socio Fondatore AMLA (Associazione Medico-Legale Ambrosiana) e Consigliere dell’Ordine dei Medici di Milano e Provincia. 

Giuseppe GENNARI: Giudice IX sezione civile del Tribunale di Milano. È autore di numerose pubblicazioni sul tema dell’uso delle conoscenze scientifiche nel processo civile e penale. È docente a contratto di Diritto civile presso l’Università Bocconi di Milano. 

Valeria LA VIA: Psicologa psicoterapeuta di orientamento psicoanalitico, specializzata in Criminologia Clinica presso l’Università degli Studi di Milano, membro del comitato scientifico della Società Italiana di Criminologia. Insegna in varie scuole di specializzazione in psicoterapia (Milano e Roma), master e corsi di specializzazione post lauream (Università di Milano, Genova, Urbino). È Consulente Tecnico presso il Tribunale Ordinario per il Tribunale per i Minorenni di Milano e il Tribunale di MonzaVicepresidente di ACFF.

Marina LOI: Medico, Specialista in Psichiatria, Psicoterapeuta. Attualmente libero professionista, ha svolto attività specialistica presso gli ospedali Pini, Sacco, Niguarda e Fatebenefratelli di Milano, anche come Aiuto, Dirigente ospedaliero, Responsabile di struttura territoriale e con una specifica consulenza presso la Casa Circondariale di San Vittore. Consulente Tecnico del Tribunale di Milano, svolge da molti anni attività di consulenza in ambito penale e civile anche presso il Tribunale per i Minorenni di Milano e presso altri tribunali italiani, specie in campo minorile. Autrice di numerose pubblicazioni, è Socia della Società Italiana di Psichiatria.

Franco MARTELLI: Medico, specialista in Psichiatria e in Criminologia clinica. È stato Esperto del Tribunale di Sorveglianza di Brescia, Professore a contratto presso la Scuola di specializzazione in Criminologia dell’Università di Milano, Consigliere onorario presso la Corte d’Appello di Milano – sezione Minori e Famiglia. Iscritto all’albo dei Periti del Tribunale di Milano. Ha una lunga esperienza come perito e CTU in materia penale, civile e minorile. È stato relatore a convegni in tema di diritto di famiglia ed ha pubblicato su temi connessi alla tutela dei minori. Socio di ACFF.

Rosa MUSCIO: Giudice della Sezione IX del Tribunale di Milano.

Ettore MUSCOGIURI: Psicologo e psichiatra, già Giudice Onorario presso Tribunale per i Minorenni di Milano, libero professionista, svolge attività di CTU e CTP presso i Tribunali di Milano e della Regione Lombardia. Socio di ACFF.

Daniela PAJARDI: Professore Associato di Psicologia Giuridica e Psicologia Sociale all’Università di Urbino, dove dirige il Centro di Ricerca e Formazione in Psicologia Giuridica “Assunto Quadrio” e il Master in “Psicologia Giuridica, Penitenziaria e Criminologia”. È Coordinatrice del Polo Universitario Regionale distaccato presso la Casa di Reclusione di Fossombrone. Consulente Tecnico presso il Tribunale di Milano e altri tribunali. Presidente di ACFF.

Rossella Shoshannà PROCACCIA: Psicologa, Psicoterapeuta, docente presso l’ Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano; Consulente Tecnico in ambito civile e penale per il Tribunale Ordinario e il Tribunale per i Minorenni di Milano, il Tribunale di Lecco e di Pavia. Esperta in maltrattamento e abuso all’infanzia e violenza intrafamigliare. Tesoriere di ACFF.

Carlo RIMINI: Avvocato, Professore ordinario di diritto privato nel Dipartimento di Studi Internazionali, Giuridici e Storico-politici dell’Università degli Studi di Milano. Nella sua attività tanto accademica quanto professionale si occupa prevalentemente di diritto di famiglia e dei minori.

Alessandro SIMEONE: Avvocato, si occupa di diritto di famiglia, delle persone e dei minorenni. Componente, sin dal suo esordio, del Comitato Scientifico del portale tematico ilFamiliarista.it di Giuffrè Editore. Autore di numerosi contributi e volumi in tema di diritto di famiglia. È Docente presso la Scuola di Alta formazione – AIAF, nonché al Master di diritto di famiglia Luiss Guido Carli, relatore in numerosi convegni e anche presso la Scuola Superiore della Magistratura. È consulente della Commissione Bicamerale per l’infanzia e l’adolescenza.

Alfredo VERDE: Psicologo, psicoterapeuta psicodinamico. Professore Ordinario di Criminologia e Presidente del Master di II livello di Criminologia e Scienze Psicoforensi dell’Università di Genova; Presidente della Società Italiana di Criminologia. Svolge attività di ricerca nel campo della criminologia narrativa e della criminologia psicosociale. Socio di ACFF.

Paola VIZZIELLO: Medico, Pediatra, Neuropsichiatra Infanzia Adolescenza, Dirigente Responsabile del Servizio di Eccellenza per le Disabilità Complesse, Malattie Rare del Neurosviluppo, Policlinico di Milano. Segretario Regionale Società di Neuropsichiatria Infanzia Adolescenza, lavora nell’ambito dell’organizzazione dei Servizi Territoriali/Ospedalieri. Socio ordinario e Docente al Training della Società Psicoanalitica Italiana. Socia di ACFF.

A chi è rivolto?

La partecipazione alla giornata di studio è aperta a psicologi, psicoterapeuti, psichiatri, neuropsichiatri, avvocati, studenti di psicologia e praticanti avvocati.

Modalità di iscrizione

Per iscriversi è necessario compilare l’apposito form a fondo pagina. I costi della giornata di formazione sono i seguenti:

      • Gratuito: per i soci ACFF che non abbiano ancora usufruito nell’anno della partecipazione gratuita;
      • 30€ (IVA inclusa): per studenti universitari, specializzandi e iscritti a Master (è necessario allegare autocertificazione di iscrizione a corso di laurea, specializzazione o master)
      • 70€ (IVA inclusa): tutti i professionisti


La quota di iscrizione non verrà restituita in caso di impossibilità a partecipare.

Crediti formativi e Attestati

È in corso l’accreditamento per gli avvocati. A tutti i partecipanti verrà rilasciato un attestato di partecipazione.