Vai al contenuto
DSM-5 FAD ECM

Perché viene erogato il corso?

DSM-5-TR E DINTORNI - Ripensare la diagnosi, tra clinica e ricerca

La nuova edizione aggiornata del Manuale Diagnostico e Statistico dei Disturbi Mentali è un’occasione preziosa per approfondire i cambiamenti principali che rappresentano novità interessanti rispetto all’edizione precedente.

Al contempo, ci permette di riprendere il filo della discussione contemporanea sulla diagnosi. Un dibattito che intreccia i contributi della clinica e quelli della ricerca per riflettere da una parte sui limiti e sulle potenzialità del continuum che vede ai suoi estremi l’approccio categoriale e quello dimensionale, dall’altra sull’impatto che gli sviluppi dei sistemi diagnostici avranno sulla formulazione della diagnosi psicologica e psichiatrica e quindi sul lavoro con i pazienti.

Quali strumenti in più mi darà il corso?

Comprensione dei cambiamenti principali dell’ultima edizione del DSM-5-TR

Approfondimento di alcune aree cruciali del lavoro psicologico (trauma, suicidarietà, identità di genere) e il loro impatto sul lavoro di ricerca e clinico

Impostare un approccio alla diagnosi del funzionamento sensibile ai modelli evidence-based più recenti.

Crediti ECM

Sono previsti 5 crediti ECM per 4 ore di formazione

A chi è rivolto?

La formazione è rivolta a psicologi e psicoterapeuti, psichiatri e neuropsichiatri infantili, studenti di Psicologia e tirocinanti laureati.

Come verrà erogato il corso?

La formazione si terrà ONLINE tramite la piattaforma Zoom con un’attenzione particolare alla dimensione interattiva.

La verifica dell’apprendimento ai fini dell’erogazione degli ECM verrà effettuate mediante un questionario a scelta multipla.

Docenti

Fabio Madeddu

Fabio Madeddu, psichiatra e psicoanalista IAAP, Professore Ordinario Psicologia Clinica e Direttore Scuola di specializzazione in ‘Psicologia del Ciclo di Vita’ dell’Università Milano Bicocca, Presidente Collegio dei Docenti e Ricercatori in Psicologia Clinica delle Università Italiane, Vicepresidente Pd Lab, Membro della ISTFP e Certified Supervisor Transference Focused Psychotherapy (TFP). Tra i suoi interessi di ricerca troviamo i disturbi di personalità (modelli di diagnosi e di intervento), la doppia diagnosi tra disturbi da uso di sostanze e personalità. È coordinatore del polo di Psicologia del Centro di Counseling dell’Università degli Studi di Milano Bicocca. Tra le sue pubblicazioni La diagnosi strutturale di personalità secondo il modello di Kernberg (con E. Preti, 2012), Giovane adulto (con M. Lancini, 2014) e I mille volti di Narciso (2020).

Franco Del Corno

Franco Del Corno, psicologo e psicoterapeuta, socio fondatore dell’Associazione per la Ricerca in Psicologia clinica (ARP) e di ARP Studio Associato, past president di SPR-Italy Area Group (sezione italiana della Society for Psychotherapy Research), direttore della “Collana di Psicologia clinica e Psicoterapia” dell’editore Raffaello Cortina. Per più di vent’anni ha insegnato presso le Università di Bologna, Milano-Bicocca, Aosta. È autore di numerosi articoli e curatore di volumi collettanei sui temi della psicologia clinica e della metodologia della ricerca. Nella nuova edizione del Psychodynamic Diagnostic Manual (PDM-2) è Editor (con Daniel Plotkin) della Sezione Anziani e del capitolo Esemplificazioni cliniche e profili PDM-2 (con Vittorio Lingiardi e Nancy McWilliams).

Maria Silvana Patti

Maria Silvana Patti, psicologa, psicoterapeuta, specialista in psicologia clinica. È terapeuta EMDR, Terapeuta Certificata in Psicoterapia Sensomotoria. È responsabile del Servizio di Diagnosi e Terapia del Trauma Psicologico dell’ARP (Associazione per la ricerca in Psicologia Clinica, Milano) e co-direttrice scientifica del Master in Psicotraumatologia. Ha tradotto e curato vari testi di interesse psicotraumatologico, tra i quali Il corpo accusa il colpo, di Bessel van der Kolk, Cortina editore.

Raffaella Calati

Raffaella Calati, ricercatrice in Psicologia Clinica presso il Dipartimento di Psicologia dell’Università degli Studi di Milano-Bicocca e consulente scientifica per il Dipartimento di Psichiatria degli Adulti dell’Ospedale Universitario di Nîmes, Francia. Ha conseguito un dottorato di ricerca in Psicobiologia dell’Uomo. In precedenza ha lavorato presso l’Ospedale San Raffaele di Milano, l’Università di Bologna, l’Inserm di Montpellier, in Francia, e il Mount Sinai Beth Israel Hospital di New York City, in US. È autrice di più di 120 articoli scientifici. Tra i suoi interessi principali vi sono il miglioramento delle modalità di screening, della valutazione dei fattori di rischio, prevenzione e trattamento dei pensieri e comportamenti suicidari e dei disturbi dell’umore. Utilizza tecniche meta-analitiche e ha expertise in review sistematiche della letteratura.

Nicola Carone

Nicola Carone, psicologo, psicoterapeuta e candidato della Società Psicoanalitica Italiana. Lavora come ricercatore di psicologia dello sviluppo presso l’Università degli Studi di Pavia, dove insegna “Psicologia della genitorialità e delle relazioni familiari”, “Psicologia dinamica” e “Socio-emotional development”. I suoi principali temi di ricerca riguardano gli aspetti psicodinamici del funzionamento genitoriale, lo sviluppo psicologico e relazionale in famiglie LGBTQ+ e ricorse a PMA, gli interventi evidence-based a sostegno della genitorialità, la trasmissione intergenerazionale dei modelli di attaccamento nel ciclo di vita. Autore di numerose pubblicazioni scientifiche nazionali e internazionali, nel 2021 ha pubblicato il volume Le famiglie omogenitoriali. Teorie, clinica e ricerca (Raffaello Cortina).

Programma della giornata

Ore 9:00 - 13:00
  • DSM-5-TR – Uno sguardo alla diagnosi contemporanea – Franco Del Corno & Fabio Madeddu 
  • Il tempo del trauma. Breve storia del PTSD e della sua complessa definizione diagnostica –  Maria Silvana Patti
  • Il rischio suicidario nel DSM-5-TR: stato dell’arte e possibili sviluppi – Raffaella Calati
  • Identità di genere e famiglie: diagnosi nel DSM-5-TR e ricerca in dialogo – Nicola Carone
  • Discussione plenaria – Moderano Franco Del Corno, Fabio Madeddu, Ilaria M.A. Benzi

Attestato

Al termine della formazione sarà consegnato un attestato di partecipazione

Seguici

Iscriviti alla nostra Newsletter