L'USO DELLA FOTOGRAFIA E DELLE IMMAGINI NEL LAVORO CLINICO

Venerdì 30 Aprile 2021
H 9.00 - 18.30 (8 ore di formazione - 12 ECM)

Perchè?

In una società dominata dalla comunicazione attraverso le immagini, è fondamentale per i clinici conoscere i principali strumenti che consentono di impiegare le immagini e la fotografia nel contatto con i pazienti.

Come verrà erogato?

Il corso sarà erogato tramite lezioni frontali online, ed esercitazioni in piccolo gruppo.

Quali strumenti in più mi darà il corso?

Conoscenza dei principali approcci all’uso della fotografia e delle immagini nel lavoro clinico.

Programma del corso

  • 9:00 – 9:15 Registrazione dei partecipanti
  • 9:15 – 9:45 Introduzione
  • 9:00 – 9:15 Un po’ di storia: come nasce l’uso della fotografia in clinica. Potenzialità della fotografia nella relazione clinica
  • 10:00 – 11:10 Le Phototherapy Techniques di Judy Weiser (Francesca Belgiojoso)
  • 11:00 – 12:00 Dimostrazione pratica di un photoprojective, con il coinvolgimento di due volontari tra gli iscritti
  • 12:00 – 12:15 Discussione
  • 13:15 – 14:15 L’album di famiglia: l’uso della fotografia in un’ottica sistemica 
  • 14:15 – 15:15 Momento esperienziale con il coinvolgimento di tutti i partecipanti: l’esercizio dei family rings
  • 14:15 – 15:15 Discussione
  • 15:45 – 16:00 Pausa
  • 16:00 – 17:00 L’utilizzo della fotografia nella terapia con gli adolescenti e nei laboratori esperienziali: tecniche, potenzialità e vantaggi
  • 17:00 – 18:00 “Adolescenza e identità” – laboratorio espressivo di fotografia con adolescenti di un Centro Diurno.
  • 18:00 – 18:30 Discussione

Docenti

Maria Aliprandi: psicologa e psicoterapeuta, si occupa di adolescenti, adulti e di supporto alla genitorialità. Lavora per “iSempreVivi” ONLUS e collabora con la UONPIA del Policlinico di Milano. Tiene laboratori espressivi per adolescenti, pazienti affetti da Alzheimer, pazienti psichiatrici e genitori. E’ coautrice di “Oltre l’immagine. Inconscio e fotografia”, Postcart Edizioni (2015).

Francesca Belgiojoso: psicologa psicoterapeuta a orientamento psicoanalitico, specializzata nell’uso della fotografia nella pratica clinica e nella tecnica EMDR. Presso lo Studio ArteCrescita di Milano, si occupa di terapia con adolescenti e giovani adulti. Autorizzata all’insegnamento delle PhotoTherapy Techniques di Judy Weiser; Membro fondatore di NetFo, Network Italiano Fototerapia, Fotografia Terapeutica e sociale; coautrice del libro Oltre l’immagine. Inconscio e fotografia, Postcart Edizioni (2015).

Agata D’Ercole: psicologa psicoterapeuta a orientamento sistemico relazionale. Lavora presso lo studio Psiche Milano dove si occupa di psicoterapia individuale e di coppia, e presso lo studio ArteCrescita dove propone formazioni sull’uso della fotografia in psicologia e percorsi di gruppo a mediazione fotografica. E’ coautrice del libro “Oltre l’immagine. Inconscio e fotografia”, Postcart Edizioni (2015).

Chiara Gusmani: psicologa psicoterapeuta a orientamento psicoanalitico, specializzata nella tecnica EMDR e in sessuologia clinica. Si occupa di terapia di bambini e adolescenti, di percorsi individuali e di gruppo a mediazione fotografica e di formazione all’uso della fotografia. E’ coautrice del libro “Oltre l’immagine. Inconscio e fotografia”, Postcart Edizioni (2015).

Stefano Benzoni: Neuropsichiatra Infantile, Psicoterapeuta. Docente di Neuropsichiatria infantile presso L’Università Bicocca di Milano. Consulente per la UONPIA Della Fondazione IRCCS Ca Granda Polilcinico di Milano. Tra gli atri libri ha scritto Partecipazione e valutazione di Esito nella salute mentale in età evolutiva , con A. Costantino e J. Lyons (Erickson 2020) e Figli Fragili (Laterza, 2017).

Sonia Cavenaghi: Psicologa, Psicoterapeuta. Docente presso PSIBA, Scuola di Specializzazione in Psicoterapia del Bambino e dell’Adolescente, Milano. Consulente Tecnico presso il Tribunale Ordinario e il Tribunale per i Minorenni di Milano. Autrice di: Dalla Tua Parte, la voce del minore nella tutela e nella curatela Speciale (con S. Benzoni), Erickson 2019.

Fabio Giommi: direttore di Nous-Scuola di Specializzazione in Psicoterapia Cognitiva-Costruttivista a orientamento mindfulness di Milano (MIUR). È direttore scientifico e presidente di AIM- Associazione Italiana per la Mindfulness. E’ socio fondatore e membro del board of directors di CMC-Consciousness Mindfulness Compassion international Association. È full teacher (Dharma teacher) di Insight Dialogue, una pratica di meditazione di consapevolezza relazionale ed è autorizzato a condurre ritiri in Italia e in Europa.

A chi è rivolto?

La partecipazione del corso è aperta a Psicologi (anche in formazione) e psicoterapeuti, psichiatri e neuropsichiatri infantili.

Modalità di iscrizione

L’iscrizione è subordinata alla compilazione dell’apposita scheda, all’invio del curriculum vitae e al versamento della quota di 109,80€ (IVA INCLUSA). La quota di iscrizione non verrà restituita in caso di impossibilità a partecipare.

Attestato

L’evento prevede la possibilità di acquisire 12 crediti ECM.