I Edizione FORMAZIONE – LA CASSETTA DEGLI ATTREZZI – Teorie, strumenti e pratiche

Cari amici,

il calendario delle attività formative del nostro Centro, in collaborazione con lo Studio Infanzia, Famiglie, Persone (IFP), e con il patrocinio dell’Ordine degli Psicologi della Lombardia, si fa sempre più ricco.
Nel tentativo di raccogliere le domande che ogni clinico si trova davanti nei primi anni di lavoro, abbiamo organizzato una formazione intensiva, pensata per fornirvi una vera e propria cassetta degli attrezzi: teorie, strumenti e pratiche essenziali per il lavoro psicologico.
La partecipazione all’intera formazione permetterà l’accesso al livello avanzato, in programma per la primavera 2020.

Clicca QUI per scaricare la locandina con tutte le informazioni

 

Perché

L’incedere incerto degli anni della formazione ci fa avanzare a tentoni alla ricerca di un bagaglio personale utile e necessario ad affrontare la clinica nella sua complessità.

Nella stanza di terapia un clinico e il suo paziente s’incontrano:
cosa succede?
Quali sono gli aspetti clinici a cui è fondamentale prestare attenzione
Quali strumenti ho a disposizione e quali strumenti scegliere?
Come mantenere la giusta distanza clinico/paziente?
Come separare l’Io terapeuta dall’Io soggetto?

Le paure che nutriamo all’inizio del percorso professionale generano interferenze e condizionamenti nel modo in cui ci muoviamo come giovani clinici. “La cassetta degli attrezzi” è pensata e strutturata in una serie di incontri di formazione mirata, pensata per fornire gli strumenti essenziali al lavoro psicologico nelle diverse fasi del ciclo di vita.

L’obiettivo della formazione è quello di costruire dei punti di riferimento specifici per epoca di sviluppo che permettano di aiutare a entrare in contatto con il paziente, declinare il dialogo con lui/lei e avere a disposizione gli strumenti adatti per un processo di consultazione puntuale e compiuto.

Come

Teoria: un compendio ragionato delle nozioni teoriche fondamentali per comprendere la fase evolutiva considerata. Come sottolineato dai recenti studi e dall’orientamento dei recenti manuali diagnostici (es. PDM-2, DSM-5), ognuna di queste fasi conserva specifiche caratteristiche che è importante che il clinico abbia in mente, così da poter comprendere il funzionamento del paziente che incontriamo e inquadrarlo correttamente.

Strumenti: una selezione di strumenti, con cenni sull’utilizzo per la costruzione di una batteria per la valutazione del funzionamento del paziente. Scegliere gli strumenti giusti è indispensabile per avere informazioni fruibili, nonché per essere una risorsa all’interno delle istituzioni in cui uno è inserito.

Pratiche: uno spazio dedicato al lavoro di gruppo su casi clinici con esercitazioni step-by-step aiutandoci con materiale clinico e didattico permette di mettere “in pratica” le modalità di gestione del caso nel ragionare pratico e clinico del processo di consultazione.

Quando
Tre week-end, 36 ore di formazione
Venerdì dalle 14 alle 18
Sabato dalle 9 alle 18

INFANZIA
6 Settembre
14:00-16:00 Introduzione teorica
16:00-18:00 Strumenti essenziali per l’inquadramento diagnostico

7 Settembre
9:00-13:00 Dal primo colloquio alla strutturazione della consultazione
14:00-18:00 Lavoro su casi clinici, role-playing e simulazioned’équipe


ADOLESCENZA
20 Settembre
14:00-16:00 Introduzione teorica
16:00-18:00 Strumenti essenziali per l’inquadramento diagnostico

21 Settembre
9:00-13:00 Dal primo colloquio alla strutturazione della consultazione
14:00-18:00 Lavoro su casi clinici, role-playing e simulazione d’équipe

ETÀ ADULTA
11 Ottobre
14:00-16:00 Introduzione teorica
16:00-18:00 Strumenti essenziali per l’inquadramento diagnostico

12 Ottobre
9:00-13:00 Dal primo colloquio alla strutturazione della consultazione
14:00-18:00 Lavoro su casi clinici, role-playing e simulazione d’équipe

Per maggiori informazioni sul programma, scrivere a: centroscp@gmail.com

 

Materiale didattico
La partecipazione alla formazione prevede la ricezione di una bibliografia che comprende i testi di riferimento inerenti ai contenuti trattati. Sarà, inoltre, inviata una dispensa contenente i materiali utilizzati durante la formazione. Al completamento del corso sarà rilasciato un attestato di partecipazione.

Responsabili scientifici e della didattica

Francesca Locati: Psicologa, Psicodiagnosta, Psicoterapeuta dell’età evolutiva e Dottore di ricerca in psicologia dinamica. Psicologa forense e Ausiliario del Giudice presso il Tribunale Ordinario e il Tribunale per i Minorenni di Milano. Assegnista di ricerca e Professore a contratto presso l’Università degli Studi di Milano-Bicocca, insegna Valutazione diagnostica in età evolutiva Valutazione e intervento in psicopatologia dello sviluppo

Silvia Valadè: Psicologa e Psicoterapeuta dell’età evolutiva e dell’adulto. Consulente Tecnico d’Ufficio e Ausiliario del Giudice presso il Tribunale Ordinario e il Tribunale per i Minorenni di Milano. Professore a contratto presso l’Università degli Studi di Milano-Bicocca dove insegna Valutazione e intervento in psicopatologia dello sviluppo e cultrice della materia del corso di Neuropsichiatria infantile.

Ilaria M.A. Benzi: Psicologa dell’adulto e Dottore di ricerca in psicologia clinica. Ricercatrice presso l’Unità Operativa di Psichiatria Epidemiologica e Valutativa dell’IRCSS Centro San Giovanni di Dio Fatebenefratelli di Brescia. Professore a contratto presso l’Università degli Studi di Milano-Bicocca, insegna Interviste cliniche per la valutazione della personalità patologica e cultrice della materia del corso di Psicologia clinica.

Emanuela Brusadelli: Psicologa, Psicodiagnosta, Psicoterapeuta individuale e di gruppi. Dottore di ricerca in Psicologia Clinica, Collabora con il reparto di Psicologia Clinica e di Medicina del Lavoro dell’ASST Rhodense di Garbagnate Milanese, dove si occupa di disagio lavorativo.  Collaboratrice e socia dello Studio Associato A.R.P.

 

Modalità e costi di iscrizione
L’iscrizione è subordinata alla compilazione dell’apposita scheda, all’invio del curriculum vitae e al versamento della quota di iscrizione così ripartita:

Pacchetto Cassetta degli attrezzi

  • 320 € (IVA 22% inclusa) per i soci CSCP
  • 350 € (IVA 22% inclusa) per gli esterni

Week-end singolo

  • 120 € (IVA 22% inclusa) per i soci CSCP
  • 150 € (IVA 22% inclusa) per gli esterni

CLICCA QUI PER ISCRIVERTI:
MODULO D’ISCRIZIONE

 

Le iscrizioni sono aperte fino al 30/08/2019.

L’attivazione del corso è subordinata al raggiungimento del numero minimo di 10 partecipanti.
Il corso prevede un massimo di 30 iscritti, al fine di garantire la qualità della formazione individuale.