INTRODUZIONE ALL'ASSESSMENT DI PERSONALITÀ - Modelli diagnostici in pazienti adulti e adolescenti

Sabato 27 febbraio 2021
H. 10.00 - 18.00 (7 ore di formazione)

Perchè?

La formazione mira a fornire un quadro esaustivo dei più recenti modelli di diagnosi della patologia di personalità nei pazienti adulti e adolescenti.

Infatti, la valutazione della personalità patologica ha visto un acceso dibattito negli ultimi dieci anni che ha portato clinici e ricercatori a formulare modelli alternativi e concettualizzazioni più affini alla pratica clinica.
 Da qui la recente edizione del DSM-5 (APA, 2013) così come quella dell’ICD-11 (WHO, 2019), propongono alla base della personalità disadattiva compromissioni che riguardano le dimensioni del sé e interpersonale. In questo contesto, l’individuazione di traiettorie evolutive e di specifiche dimensioni di indagine, rappresenta un aspetto cruciale della comprensione di questi quadri anche in adolescenza.

È quindi fondamentale, per lo psicologo clinico, poter integrare le proprie competenze con una conoscenza critica e aggiornata dei differenti approcci (teoricamente fondati e non) alla patologia di personalità, così da potersi orientare con maggiore sicurezza nella complessità del lavoro clinico con questi pazienti.

Come verrà erogato?

La formazione sarà erogata online e organizzata per favorire l’interazione dei partecipanti anche attraverso l’utilizzo di lavori in gruppo.

Quali strumenti in più mi darà il corso?

Sviluppare competenze diagnostiche rispetto alla patologia di personalità nei suoi diversi quadri clinici

Integrare nella pratica clinica l’utilizzo di differenti modelli di comprensione della manifestazioni dei pazienti

Identificare le manifestazioni franche ma anche prodromiche della patologia di personalità in adolescenza.

Programma del corso

  • Diagnostic and Statistical Manual of Mental Disorders, Fifth Edition (DSM-5): modello ufficiale e modello alternativo
  • International Classification of Diseases 11th Revision (ICD-11)
  • Introduzione al modello strutturale della personalità di O. Kernberg

  • Introduzione allo Psychodynamic Diagnostic Manual 2nd ed. (PDM-2)
  • La diagnosi della patologia personalità in adolescenza
  • La prospettiva del DSM-5 e dell’ICD-11

  • Il modello strutturale in adolescenza
  • Traiettorie evolutive: identità, relazioni interpersonali e regolazione emotiva
  • Discussione in gruppo

Docenti

ILARIA M.A. BENZI: PhD, Psicologa clinica. Ricercatrice presso IRCCS Istituto Auxologico Italiano. Responsabile comunicazione dell’Ordine degli Psicologi della Lombardia. Professore a contratto presso l’Università degli Studi di Pavia, insegna Teoria e tecnica dei test. Presidente del Centro Studi per la Cultura Psicologica (CSCP). Aree di interesse (clinica e ricerca). Disturbi di personalità e disturbi di personalità in adolescenza. Nuove tecnologie applicate all’assessment psicologico (VR, ESM). Socio del Personality Disorder Lab (PDLab) e membro dell’International Society of Transference-Focused Psychotherapy (ISTFP).
ROSSELLA DI PIERRO: PhD, Psicologa, Psicoterapeuta individuale e di gruppo.  Ricercatrice presso il Dipartimento di Psicologia dell’Università degli Studi di Milano-Bicocca. Titolare di corsi universitari e di specializzazione inerenti le tematiche di diagnosi e comprensione clinica della patologia di personalità.  Aree di interesse (clinica e ricerca). Disturbi di personalità e self-injury.  Socio del Personality Disorder Lab (PDLab) e membro dell’International Society of Transference-Focused Psychotherapy (ISTFP).

A chi è rivolto?

La partecipazione del corso è aperta a laureati in Psicologia, Psicologi e Psicoterapeuti

Modalità di iscrizione

L’iscrizione è subordinata alla compilazione dell’apposita scheda, all’invio del curriculum vitae e al versamento della quota di iscrizione così ripartita:

  • 80 €     (IVA 22% inclusa) per i soci CSCP, studenti e specializzandi in psicoterapia
  • 100€      (IVA 22% inclusa) per i professionisti

L’attivazione del corso è subordinata al raggiungimento del numero minimo di 10 partecipanti.
Il corso prevede un massimo di 30 iscritti.
In caso di non attivazione del corso, la quota d’iscrizione verrà interamente restituita.
La quota di iscrizione non verrà restituita in caso di impossibilità a partecipare.

Attestato

Al termine della formazione sarà consegnato un attestato di partecipazione.