FORMAZIONE – Lo screening dei Disturbi Specifici dell’Apprendimento nella scuola dell’infanzia e primaria – III edizione

Cari amici,

siamo davvero felici di aprire le iscrizioni alla III edizione del corso di formazione “Lo screening dei Disturbi Specifici dell’Apprendimento nella scuola dell’infanzia e primaria”.

Il corso è pensato per psicologi, studenti di psicologia, educatori, insegnanti, logopedisti, studenti universitari, tutor dell’apprendimento ed avrà luogo dal 5 al 7 settembre 2019.

Per iscrivervi potete cliccare questo link:
DOMANDA DI PARTECIPAZIONE

Per saperne di più potete continuare a leggere l’articolo.
Vi aspettiamo!

 

PRESENTAZIONE DEL CORSO
Il tema del Disturbi dell’Apprendimento ha ricevuto, soprattutto negli ultimi anni, molta attenzione sia da parte degli specialisti che se ne occupano, sia da parte delle famiglie i cui figli intraprendono la carriera scolastica (Lo Presti, 2015; Vio, Lo Presti e Tressoldi, 2012).

Meno informazione è stata, invece, prodotta in merito alle competenze che sono alla base di una prognosi favorevole o meno per lo sviluppo di un DSA. Prima che siano raggiunti i sette anni di età, necessari per procedere alla valutazione di un disturbo dell’apprendimento, è possibile cogliere e misurare alcuni indicatori di rischio. Conoscere precocemente i punti di debolezza del bambino non permette di effettuare una diagnosi prima del tempo, ma consente di attuare una serie di misure atte a potenziare le lacune evidenziate (D.Lgs.170/2010; D.M.5669/2011).

La scuola riveste un ruolo primario in questa fase; è noto che azioni di potenziamento e stimolazione ad hoc catalizzino i processi evolutivi e permettano ad alcune capacità di emergere e consolidarsi. Per questi motivi, è chiamata in causa non solo la Scuola Primaria, dove la letto-scrittura appare evidente tra gli obiettivi di apprendimento, ma anche la Scuola dell’Infanzia, dove vengono stimolate le competenze alla base di tali apprendimenti.

OBIETTIVI
Dalle considerazioni sopra esposte ha preso le mosse il presente corso: l’obiettivo principale è quello di fornire indicazioni e strumenti per favorire l’osservazione precoce delle competenze alla base delle capacità di letto scrittura e permettere di intraprendere percorsi di potenziamento delle stesse.

Nello specifico, si tratterà dello screening quale strumento principe per cogliere le aree di rischio all’interno del contesto scolastico e saranno presentate modalità e strumenti utili al potenziamento delle aree deficitarie. Tra gli obiettivi del corso un ruolo primario lo svolge, inoltre, l’acquisizione della pratica: i partecipanti saranno guidati nella sperimentazione in prima persona della somministrazione e scoring delle prove presentate. 

STRUTTURA E ARTICOLAZIONE DEL CORSO
Il corso prevede 18 ore di lezione in presenza, articolate in tre giornate.

 

MATERIALE DIDATTICO
La partecipazione alla formazione prevede la ricezione di una bibliografia che comprende i testi di riferimento inerenti ai contenuti trattati.
Sarà, inoltre, inviata una dispensa contenente i materiali utilizzati durante la formazione.

 

RESPONSABILI SCIENTIFICI E DELLA DIDATTICA
Dott. Mirco Bellotti – Psicologo e formatore MIUR
Dott.ssa Francesca Falino – Psicologa e coordinatrice di servizi per la prima infanzia

SEDE DELLA FORMAZIONE
Milano Business Center
Via Mauro Macchi, 8, 20124 Milano
(M2 e M3 Centrale; Staz. Ferroviara Milano Centrale)

DESTINATARI
La partecipazione al corso è prevista per psicologi, studenti di psicologia, educatori, insegnanti, logopedisti, studenti universitari, tutor dell’apprendimento.

ATTESTATO
Al termine delle giornate di formazione sarà consegnato un attestato di partecipazione.

MODALITA’ E COSTI DI ISCRIZIONE

Per iscrivervi potete cliccare questo link:
DOMANDA DI PARTECIPAZIONE

L’iscrizione è subordinata alla compilazione dell’apposita scheda, all’invio del curriculum vitae e al versamento della quota di iscrizione così ripartita:

  • 215 € (IVA 22% inclusa) per i soci CSCP
  • 245€ (IVA 22% inclusa) per gli esterni

Le iscrizioni sono aperte dal 30/4/2019 al 30/8/2019.

L’attivazione del corso è subordinata al raggiungimento del numero minimo di 15 partecipanti. Il corso prevede un massimo di 30 iscritti.
In caso di non attivazione del corso, la quota d’iscrizione verrà interamente restituita. La quota di iscrizione non verrà restituita in caso di impossibilità a partecipare.

Scarica il programma: Programma e contenuti – Corso screening settembre 2019